Piadina , alternativa al solito panino

Un pò di Romagna sotto i “denti”

“E’ buona in tutti i modi, è buona anche scondita: se non avete ancora capito, parlo proprio della piadina” dice una poesia romagnola, e mai affermazione fu più vera: la piadina è ottima! La ricetta originale prevede lo strutto, ma se volete prepararla in casa vi forniamo una versione light che  può diventare un’ottima alternativa leggera al classico panino per la pausa pranzo; ecco la ricetta light: impastate un cucchiaio e mezzo abbondante di farina 00 con un pizzico di sale e una presa di pepe, poi aggiungete acqua quanto basta per ottenere un impasto liquido- ma non troppo- , e mescolate con la forchetta. Versate il composto in una  padella antiaderente (ungetela con un goccio d’olio) e fate cuocere su entrambi i lati fino a che siano ben dorati. Ora, per farcirla, vi consigliamo queste ricette:

Light: con questo impasto la vostra piadina sarà già molto leggera, ma se siete proprio a dieta ferrea farcitela con un pò di rucola, qualche pomodorino ciliegia fresco e un pò di fiocchi di latte, oppure con due fettine di bresaola e qualche scaglia di parmigiano.

Vegana: l’impasto light va benissimo per i vegani, e come ripieno vi suggeriamo di condirla con 250 gr di bieta lessata e passata in padella con uno spicchio d’aglio,  peperoncino e qualche pomodorino; spalmateci sopra una crema di tofu e olive nere: è ottima!

Agrodolce: fate appassire in padella con olio un quarto di una piccola cipolla tagliata fine, poi aggiungetevi una melanzana tagliata a cubetti, mezzo pomodoro e mezzo sedano  tagliato a dadini;  mescolate e fate cuocere 10 minuti, poi aggiungete una manciata di uvetta, salate e pepate. Ora versate un pizzico di zucchero sulle verdure e un goccio di aceto, lasciando che sfumi; fate caramellare e aggiungete 4 olive tagliate a rondelle, poi farcite la piadina.

Piadina con avocado e gamberi: immergete una manciata di gamberetti crudi in acqua bollente salata, e scolateli dopo due minuti; spalmate la piadina con formaggio  tipo philadelphia, poi poggiatevi sopra un avocado tagliato a fettine e completate con i gamberi.

Piadina al pollo: tagliate a striscioline un petto di pollo , passatele in una ciotola con un uovo sbattuto e poi nel pangrattato; fate friggere in abbondante olio bollente, e poi asciugate con carta assorbente su un vassoio. Farcite la piadina con il pollo croccante, foglie di lattuga fresca e yoghurt bianco naturale aromatizzato con qualche fogliolina di menta tritata e un pò di pepe.

 

fonte:www.libero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più da Oltre la Somma - La voce libera

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading