Controllo TARI. I bollettini potranno essere pagati entro il 15 dicembre

Prorogata al 15 dicembre la scadenza per il pagamento del tributo sui rifiuti (TARI).

 

È quanto ha stabilito la Giunta comunale nel corso dell’ultima seduta svoltasi questa mattina a Palazzo comunale.

Per permettere a tutti i cittadini di pagare tempestivamente il tributo (sia i circa 1.300 interessati dall’errore di calcolo, sia coloro che hanno ricevuto il bollettino con l’importo corretto), la scadenza inizialmente fissata al 30 novembre e stata posticipata di 15 giorni.

Le verifiche effettuate dagli uffici comunali e terminate venerdì scorso, hanno permesso di riscontrare l’errore su 1.376 bollettini, rispetto ai 1.700 iniziali.

A partire da questa settimana il Comune di Spoleto invierà a tutti i cittadini interessati dall’errore il modello F24 con l’importo effettivo e le informazioni utili sui termini di pagamento.

Da mercoledì 26 novembre sarà invece disponibile nel sito istituzionale dell’Ente (www.comunespoleto.gov.it), un sistema di ricerca per consultare online l’elenco dei nominativi interessati dal nuovo invio del bollettino TARI.

Giovedì 27 e venerdì 28 novembre andranno in affissione i manifesti con tutte le informazioni utili relative al pagamento del tributo.

 

fonte: www.spoletonline.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più da Oltre la Somma - La voce libera

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading