Strettura , velocità oltre o 30 Kmh. Bisogna intervenire

Il perimetro urbano della piccola frazione di  Strettura  è già sottoposto   integralmente  a “Zona 30” in ossequio alle politiche di moderazione della velocità attivate da tempo dall’amministrazione comunale.

Una “Zona 30” è normalmente un’area della rete stradale urbana dove il limite di velocità è di 30 chilometri orari invece dei consueti 50 previsti dal codice stradale ed è una forma di intervento urbanistico per la moderazione del traffico introdotta in Italia già dal 1995 all’interno delle direttive per la redazione dei Piani Urbani del Traffico (Put). Uno dei pilastri alla base dell’approccio alla nuova mobilità urbana, che si sta sviluppando in tutta Europa, è il rallentamento del traffico attraverso idonee politiche di “traffic calming” atte a migliorare la sicurezza di automobilisti, motociclisti, ciclisti e pedoni.  Purtroppo a Strettura  non bastano più i cartelli limiti della velocità , per scoraggiare automobilisti in qualsiasi ora della giornata che sfrecdcianoa velocità sostenuta lungo il centro abitato.  L’amministrazione comunale di Spoleto ,  dovrebbe sposare   la politica  mediante una serie di interventi atti a ridurre la velocità di percorrenza all’interno del centro abitato introducendo ove possibile dissuasori di velocità e modificando la geometria della segnaletica orizzontale riproducendo l’indicazione “30” anche orizzontalmente sull’asfalto, e di conseguenza abbinare alla cartellonistica indicanti la frazione , con  i  SAFETY WAY LUMINOSI  che riportano la velocità   quando si va oltre i 30 Kmh.

Potrebbero interessarti anche...