Da venerdì 6 agosto obbligo Green pass in Italia: le regole

Domani venersì 6 agosto entrerà in vigore il green pass obbligatorio.

In Italia  e se si vuole accedere nei luoghi al chiuso è l’unico sistema  che lo permetterà.bar o ristoranti, ma anche palestre, piscine, musei e concerti.

Come si ottiene il Green pass

Aver concluso le due fasi della vaccinazione Covid 19;

essere negativi al test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore;

essere guariti dalla Covid 19 negli ultimi sei mesi.

La certificazione verde viene generata in automatico e messa a disposizione gratuitamente nei seguenti casi: aver effettuato la prima dose o il vaccino monodose da almeno 15 giorni; aver completato il ciclo vaccinale; essere risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle 48 ore precedenti; essere guariti dal Covid nei sei mesi precedenti.

Quanto dura il Green pass

Quello che cambia è la durata del Green pass che varia a seconda della prestazione sanitaria a cui è collegata: in caso di vaccinazione, per la prima dose dei vaccini che ne richiedono due, il pass sarà generato dal 15° giorno dopo la somministrazione e avrà validità fino alla dose successiva; in caso di seconda dose o dose unica per pregressa infezione la certificazione sarà generata entro i due giorni successivi e avrà validità per 270 giorni dalla data di somministrazione; per il vaccino monodose il Green pass sarà generato dal 15° giorno dopo la somministrazione e avrà validità per 270 giorni.

Nei casi di tampone negativo il certificato Covid sarà generato in poche ore e avrà validità per 48 ore dalla dall’ora del prelievo. Nei casi di guarigione sarà generato entro il giorno seguente e avrà validità di 180 giorni.