Stato di agitazione alla Mignini Petrini di Petrignano

Sindacati preoccupati per il futuro dello stabilimento. Chiesto un incontro con i vertici aziendali

Mobilitazione davanti ai cancelli della Mignini Petrini di Petrignano. Stato di agitazione dei lavoratori, chiedono un incontro con i vertici dell’azienda. Azienda che è ai primi posti nel settore della produzione di mangimi per animali e leader nel mercato libero. Il mancato incontro con la direzione preoccupa e non poco i dipendenti, circa 80, età media 44 anni. In ferie forzate un giorno alla settimana.  Nessuna chiarezza per il futuro denunciano i sidnacati. /RaiNews24.it