Il Comitato “Valli della Somma” esulta, il Comune conferma la pulizia dei fossi

Il coordinatore del Comitato Cittadino Rosario Murro :” Segnalammo già lo scorso mese di marzo la priorità dei fossi di scolo”

 

In merito alla pulizia alveo fosso  recupero acque piovane , Rosario Murro , coordinatore del Comitato Cittadino “Valli della Somma” , , gruppo di lavoro nato nell’ambito del volontariato locale, tiene ha precisare che:

“Samo ben felici che il Comune di Spoleto si sia attivato  affinché i fossi raccogli acque piovane  di Casal di Mezzo , Strettura , e  Molinaccio nel prossimo mese di settembre saranno sottoposti ad un restayling , con il taglio della vegetazione e sistemazione  argine e degli alveii: chiunque si attivi ed ottenga un risultato è sempre un successo”.

“Purtroppo – sottolinea Murro -,devo far notare”  che la volontà  nel segnalare che i fossi erano in condizioni pietose è  stata  frutto di na segnalazione fatta da questo Comitato  nel mese di Marzo 2013 da parte , ed invio  di una Posta Certificata (PEC)  al Consorzio di Terni , poi   con relativo sopralluogo effetuato da tecnici Consorzio di Bonifica Tevere Nera avvenuto alcune settimane dopo la fine del mese di marzo  i  tecnici assicurarono  la sistemazione dei fossi : Casal di Mezzo, Strettura e Molinaccio , assicurando che  tutto poteva  aver luogo nel mese di Agosto 2013.  Giovedì  11 luglio 2013  al telefono con il Consorzio Bonifica Tevere Nera  il  geometra preposto e responsabile dei lavori , ha confermato la disponibilità economica e la data dei lavori agosto 2013.

 

“ Non aspiro  ad ottenere il plauso da nessuno , tanto meno da parte dell’Amministrazione comunale  , ma  visto che siamo stati noi per primi a far emergere  il problema  alta vegetazione nei fossi di scolo , una piccola soddisfazione la meritiamo acnhe se a qualcuno non piace questa idea!.

Purtroppo Strettura , da circa un anno  ha tre  frequenze d’ascolto ,  la piccola frazione  sembra spaccata in tre tronconi : Polisportiva Strettura 87, Pro Strettura e Comitato Cittadino “Valli della Somma” quest’ultimo   forse scomodo e non schierato  , faccio notare che   più volte è  rigettata la richiesta d’incontro con l’Amministrazione locale  per il riconoscimento ufficiale del Comitato .

Ricordo  a coloro che hanno la memoria corta,   che il Comitato o, Associazione nel prossimo futuro ,continuerà sempre ha lavorare per i diritti di tutti  i residenti . il Comitato  è nato spontanemente  esclusivamente per attività non lucrative   ed è orientato oltre che alla salvaguardia del territorio anche al sociale , attività  vanno ben oltre ogni giudizio da parte di coloro che escono solo allo scoperto a “Pappa Pronta”

 

 (nella foto Oltre la Somma, il fosso acque piovane – ponte di Strettura –  nel mese di marzo 2013, giorno del sopralluogo da parte dei tecnici Consorzio Bonifica Tevere Nera)

Rosario Murro

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più da Oltre la Somma - La voce libera

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading