Carlo Alberto Zualdi è stato nominato dal Sindaco , nuovo Assessore alla Risorse Finanziarie e Bilancio del Comune di Spoleto

Maria Cristina  Lalli  dal coordinamento regionale Italia dei Valori:” Pare che la trattativa del consigliere Hanke sia andata in porto, nel mutismo del Psi e il “balbettio del Pd”

Il Sindaco Daniele Benedetti ha nominato il Dott. Carlo Alberto Zualdi nuovo assessore alle Risorse Finanziarie, Bilancio e Valorizzazione del Patrimonio.

“Ritengo che in questa fase l’esperienza e la professionalità del Dott. Zualdi possono essere molto utili per una fattiva collaborazione finalizzata alla predisposizione del Bilancio di Previsione e del Piano di Rientro che stiamo approntando. Desidero ringraziare il Dott. Zualdi per la disponibilità che ritengo importante anche per seguire, dal livello istituzionale, il ricontrollo del disavanzo.

Già domani la Giunta tornerà a riunirsi per proseguire il lavoro sul Bilancio di Previsione che intendiamo sottoporre prima possibile alla Commissione Consiliare e quindi al Consiglio Comunale. Da ieri la D.ssa Nichinonni, i dirigenti e i responsabili di servizio hanno avviato il ricontrollo del riaccertamento straordinario effettuato nei mesi scorsi. Da parte nostra, come della struttura tecnica, c’è la massima disponibilità verso il Collegio dei Revisori che ha chiesto approfondimenti e verifiche su alcune fasi e conteggi del lavoro svolto.

Sulla nomina del Dott Zualdi tutti i miei collaboratori di Giunta hanno espresso condivisione e apprezzamento per le qualità e la disponibilità del professionista.

 

Dal coordinamento regionale la Lalli dichiara: ‘Pare che la trattativa con il consigliere Hanke sia andata in porto nel mutismo del Psi e i balbettii del Pd’

“Di tutte le sortite del sindaco spoletino Benedetti, questa di nominare un assessore vicino alla destra per la funzione strategica delle risorse finanziarie e del bilancio, le batte tutte”.

Maria Cristina Lalli, del coordinamento regionale Italia dei Valori, evidenzia la contraddizione della nomina di Carlo Alberto Zualdi nella giunta spoletina. “A quanto pare – insiste la Lalli – la trattativa con Hanke è andata in porto. Tutto questo nel mutismo assoluto dei socialisti e nei balbettii del Pd, evidentemente indifferenti al fatto che la cassa cittadina sia stata consegnata nelle mani del centrodestra. Possibile mai che la sinistra di Spoleto non sia stata capace di individuare una figura all’altezza e soprattutto aderente ai principi condivisi dagli elettori che hanno votato Benedetti? L’Italia dei Valori rimarca questa contraddizione e chiede a tutti i sindaci Pd che hanno sostenuto Benedetti di scuoterlo dal suo improvvido innamoramento. E magari di spiegargli la differenza che passa tra una figura alternativa e una innovativa. Proprio quello di cui ha bisogno Spoleto”.

 

fonte: www.spoletonline.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più da Oltre la Somma - La voce libera

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading