Urban Shot Put no Stadia” di lancio del Peso. Primo evento sportivo a Terni ai Campacci Cascata delle Marmore

Urban Shot Put no Stadia” di lancio del Peso. Primo evento sportivo a Terni ai Campacci Cascata delle Marmore

Urban Shot Put” il Meeting Nazionale di Lancio del Peso in Piazza progettato con lo scopo di portare l’Atletica in mezzo alle persone e solidarietà

“Le pedane diventano arredo urbano: è il rinascimento dell’atletica che lascia gli stadi, che si offre alla gente e la attira con il suo messaggio, che produce spettacolo, che diventa strumento di propaganda”. La sua prima edizione, ad accesso gratuito, si svolgerà all’interno del parco turistico della Cascata delle Marmore, presso i Campacci di Marmore (TR) sabato 15 maggio 2021 dalle ore 15. Rappresenta il primo evento sportivo,“No Stadia” di Lancio del Peso,organizzato in Italia; infatti fino ad ora solo alcune specialità dell’atletica italiana sono svolte al di fuori dell’impianto sportivo, tra queste il salto con l’asta e alcune gare di velocità. L’evento sarà organizzato dalle associazioni sportive dilettantistiche, Lanciatori Terni e Pesistica Yepa Terni, con il patrocinio del Comune di Terni, della FIDAL e del Comitato della FIDAL Umbria, del CONI Umbria, dellaPro Loco di Marmore e dall’associazione Pan Pot.La pedana sarà il palcoscenico di atleti tra i migliori della graduatoria nazionale italianaal maschile e al femminile, dalla categoria Junior, Promesse fino ad arrivare alla Senior.

Un evento di AtleticaLeggera in piazza generalmente, prevede l’utilizzo di attrezzature mobili, fornite da aziende specializzate alla loro corretta realizzazione, nonchéaventi l’omologazione essenziale, ai fini della regolarità della competizione stessa. Per questo evento siè scelto come fornitore Sportissimo s.r.l.L’intento è acquistare la pedana mobile per il Lancio del Peso, con lo scopo di dare serialità al Meeting Nazionale Urban Shot Put di Terni, apportando un beneficio non solo allo Sport, nello specifico alle specialità dei lanci, ma anche e soprattutto al territorio, dal punto di vista non solo economico, ma anche sociale, culturale, ambientale e turistico. Non solo, con l’acquisto della pedana mobile, si cercherà di influenzare e spingere altre città dell’Umbria, nonchè dell’intero territorio nazionale, a promuovere e organizzare eventi simili.

L’idea è rendere la pedana un bene sfruttabile anche dalle altre associazioni sportive umbre, al fine di organizzare eventi in piazza di Atletica Leggera.Abbiamo avviato una raccolta fondi tramite la piattaforma di Crowdfunding SportSupporter!Una parte della somma raccolta sarà utilizzata per la sostenibilità economica dell’evento.

Una quota sarà destinata a supportare due progetti di volontariato sul territorio: “Ti Abbraccio con un sorriso” de I Pagliacci di Terni, per regalare vacanze in Valnerina ai bambini oncologici e alle loro famiglie, e un progetto di sport offerto gratuitamente sul territorio per i nuclei famigliari meno abbienti (segnalati da realtà locali ternane). Come nasce l’idea? Alcuni cenni storici … A partire dagli anni 60’ in particolar modo, il camposcuola Casagrande è diventato fiore all’occhiello della città, casa dell’Atletica Ternana, qui si sono formate personalità sportive di interesse nazionale ed internazionale, tra cui l’olimpionico Wolfango Montanari, Corrado Laliscia che ha dato avvio alla scuola ternana di lanci, poi portata avanti da un altro grande atleta nionchè tecnico, Danilo Cuppini. Fino ad oggi, sono circa una trentina i lanciatori ternani che negli anni hanno vestito la maglia azzurra .