Strettura: l’Ufficio Postale , pronto a chiudere i battenti

Continuano le iniziative  che ledono le singole  ldentità stretturesi

Un altro duro colpo a tutta la piccola comunità dei residenti a Strettura. Dopo la Farmacia , la direzione centrale di PP.TT,  avrebbe deciso  la chiusura dello sportello nella piccola frazione  del Comprensorio Valli  della Somma.

Un duro colpo per tutti i residenti , per lo più anziani che vedono così improvvisamente venir a  mancare l’unico punto di riferimento per il pagamento delle pensioni , dei tributi e conti correnti di deposito.

La notizia è ufficiosa –  sembrerebbe  che alla fine del mese  l’Ufficio di Strettura ripiega  alla sede centrale a Spoleto.

Poste e Telecomunicazioni regionale ha adottato in Umbria un netto taglio di piccoli Uffici  dislocati  in  tutta la Regione (ben 58  risulterebbero gli Uffici pronti a chiudere i battenti), senza tener conto  conto delle priorità e delle esigenze di comuni cittadini disagiati per età avanzata e distanze enormi da percorrere (in questo caso ricordiamo che l’Ufficio di Strettura serviva anche altre piccole frazioni del Comprensorio : Valle San Martino, Casigliano, Casal di Mezzo, Molinaccio e Montebibico)

Le cause  che hanno determinato la probabile chiusura dei 58 sportelli  in Umbria, potrebbe essere scaturita dal fatto dalla mancata sottoscrizioni di conti correnti e canalizzazioni delle pensioni di lavoro e di Invalidità Civile.

Già da tempo , le offerte ai servizi  PP.TT  messi a dispoisizione del pubblico , non sono stati recepiti , di conseguenza pochi  gli incentivi  raccolti alla fine del mese dal personale e dirigenti , secondo la produttività  e sottoscrizioni conti correnti e bancoposta.

A questo punto immaginiamo gli anziani  ogni mese , dovranno recarsi a Spoleto per ritirare le misere 400, o 500 euro di pensione.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri di più da Oltre la Somma - La voce libera

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading